Sette, culti e crimini

Explícito Sette, culti e crimini

3 0 hace 5 meses
Charles Manson, Jim Jones, David Koresh e molti altri leader di sette avevano in comune fascino e capacità manipolatorie tanto da spingere molta gente a seguirli. Anche in gesti estremi come il suicidio di massa di Jonestown o gli attacchi con il gas nervino alla metropolitana di Tokyo messo in atto dai seguaci del culto Aum Shinrikyo o le città gemelle di Colorado City e Hildale dei mormoni fondamentalisti spiegano bene il potere che alcuni riescono a esercitare, in modo criminale, su chi ha ... Más informaciones

Síguenos en Facebook